Jump to content
Sign in to follow this  
R18

[Motomondiale] 2014.02 - GP Americas

Recommended Posts

2014 Red Bull Grand Prix of Americas - Circuit of the Americas

Round 2/18

11-12-13 aprile 2014

 

108.jpg?version=2014-04-09.r01fd7bc78f

 

 

 

infow.gifINFO

Lunghezza del circuito: 5,513 km

Giri da percorrere: 21 (MotoGP), 19 (Moto2), 18 (Moto3)

Distanza totale: 115,8 km (MotoGP), 104,7 km (Moto2), 99,2 km (Moto3)

Numero di curve: 20

Senso di marcia: antiorario

 

icocrono.jpgRECORD

Giro gara MotoGP: 2:04.242 - Marc Mà¡rquez - Honda - 2013

Giro prova MotoGP: 2:03.021 - Marc Mà¡rquez - Honda - 2013

Vittorie pilota MotoGP: 1 - Marc Mà¡rquez

Vittorie costruttore MotoGP: 1 - Honda

Pole pilota MotoGP: 1 - Marc Mà¡rquez

Pole costruttore MotoGP: 1 - Honda

Podi pilota MotoGP: 1 - Marc Mà¡rquez, Daniel Pedrosa, Jorge Lorenzo

Podi costruttore MotoGP: 2 - Honda

 

Giro gara Moto2: 2:11.742 - Nicolà¡s Terol - Suter - 2013

Giro prova Moto2: 2:10.577 - Scott Redding - Kalex - 2013

Vittorie pilota Moto2: 1 - Nicolà¡s Terol

Vittorie costruttore Moto2: 1 - Suter

Pole pilota Moto2: 1 - Scott Redding

Pole costruttore Moto2: 1 - Kalex

Podi pilota Moto2: 1 - Nicolà¡s Terol, Esteve Rabat, Mika Kallio

Podi costruttore Moto2: 2 - Kalex

 

Giro gara Moto3: 2:16.345 - Luis Salom - KTM - 2013

Giro prova Moto3: 2:16.396 - àlex Rins - KTM - 2013

Vittorie pilota Moto3: 1 - àlex Rins

Vittorie costruttore Moto3: 1 - KTM

Pole pilota Moto3: 1 - àlex Rins

Pole costruttore Moto3: 1 - KTM

Podi pilota Moto3: 1 - àlex Rins, Maverick Vià±ales, Luis Salom

Podi costruttore 500/MotoGP: 3 - KTM

 

icon_tv.gifOrari del Gran Premio d'America

Venerdì 11 aprile

9:00-9:40 (16:00-16:40) Prove Libere 1 Moto3 - SkySport MotoGP

9:55-10:40 (16:55-17:40) Prove Libere 1 MotoGP - SkySport MotoGP

10:55-11:40 (17:55-18:40) Prove Libere 1 Moto2 - SkySport MotoGP

13:10-13:50 (20:10-20:50) Prove Libere 2 Moto3 - SkySport MotoGP

14:05-14:50 (21:05-21:50) Prove Libere 2 MotoGP - SkySport MotoGP

15:05-15:50 (22:05-22:50) Prove Libere 2 Moto2 - SkySport MotoGP

 

Sabato 12 aprile

9:00-9:40 (16:00-16:40) Prove Libere 3 Moto3 - SkySport MotoGP

9:55-10:40 (16:55-17:40) Prove Libere 3 MotoGP - SkySport MotoGP

10:55-11:40 (17:55-18:40) Prove Libere 3 Moto2 - SkySport MotoGP

12:35-13:15 (19:35-20:15) Qualifiche Moto3 - SkySport MotoGP (0:40 Cielo)

13:30-14:00 (20:30-21:00) Prove Libere 4 MotoGP - SkySport MotoGP 

14:10-14:50 (21:10-21:50) Qualifiche MotoGP - SkySport MotoGP (0:20 Cielo)

15:05-15:50 (22:05-22:50) Qualifiche Moto2 - SkySport MotoGP (0:00 Cielo)

 

Domenica 13 aprile

8:40-9:00 (15:40-16:00) Warm-up Moto3 - SkySport MotoGP

9:10-9:30 (16:10-16:30) Warm-up Moto2 - SkySport MotoGP

9:40-10:00 (16:40-17:00) Warm-up MotoGP - SkySport MotoGP

11:00 (18:00) Gara Moto3 - SkySport MotoGP (23:00 Cielo)

12:20 (19:20) Gara Moto2 - SkySport MotoGP (23:30 Cielo)

14:00 (21:00) Gara MotoGP - SkySport MotoGP (0:30 Cielo)

 

Tra parentesi gli orari italiani.

 

 

Albo d'oro

zN6GceI.png

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

MotoGp, Edwards: «Mi ritiro a fine stagione» Il 40enne pilota della Forward Yamaha ha comunicato la sua decisione alla vigilia della gara di Austin

http://www.corrieredellosport.it/moto/motomondiale/motogp/2014/04/10-357166/MotoGp,+Edwards%3A+%C2%ABMi+ritiro+a+fine+stagione%C2%BB

 

1970762_809884725691922_5315805554554162

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cavoli, ormai la sua carriera sembrava intramontabile. Diciamo che in MotoGP non è mai riuscito ad emergere, è un altro pilota "alla Bayliss" (suo avversario storico, peraltro) ma quando l'australiano si è accorto che i prototipi non facevano per lui (fine 2005), Colin era ufficiale Yamaha e compagno di squadra di Rossi, non è che potesse muoversi tanto facilmente da lì.

 

Due Mondiali Superbike e due Otto Ore di Suzuka, sicuramente un palmarés di tutto rispetto. Mi sa che l'unica nota stonata della sua carriera sarà  proprio quello zero alla voce "vittorie in MotoGP".

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cavoli, ormai la sua carriera sembrava intramontabile. Diciamo che in MotoGP non è mai riuscito ad emergere, è un altro pilota "alla Bayliss" (suo avversario storico, peraltro) ma quando l'australiano si è accorto che i prototipi non facevano per lui (fine 2005), Colin era ufficiale Yamaha e compagno di squadra di Rossi, non è che potesse muoversi tanto facilmente da lì.

 

Due Mondiali Superbike e due Otto Ore di Suzuka, sicuramente un palmarés di tutto rispetto. Mi sa che l'unica nota stonata della sua carriera sarà  proprio quello zero alla voce "vittorie in MotoGP".

Che non ci sarebbe stato se ad Assen nel 2006 non fosse caduto all' ultimo giro.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quella vittoria l'avrebbe assolutamente meritata (e, a conti fatti, avrebbe dato il titolo a Rossi), ma c'era anche mezzo schieramento (parlando dei big) infortunato.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sarò strano io ma, secondo me, questa pista non c'azzecca niente con le moto...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Austin è una bella pista, ma effettivamente è troppo larga per le moto. E quest'anno non corrono più a Laguna Seca, grrr...

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Austin è una bella pista, ma effettivamente è troppo larga per le moto. E quest'anno non corrono più a Laguna Seca, grrr...

bella ma si vede che è stata concepita per la f1. il primo settore e le curve 16-17-18 ne sono l'esempio. il rettilineo poi è troppo lungo per le moto.

non ho capito perché non corrono più a Laguna Seca...

Inviato dal mio GT-P5110 utilizzando Tapatalk

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

bella ma si vede che è stata concepita per la f1. il primo settore e le curve 16-17-18 ne sono l'esempio. il rettilineo poi è troppo lungo per le moto.

non ho capito perché non corrono più a Laguna Seca...

Inviato dal mio GT-P5110 utilizzando Tapatalk

 

Raceway general manager Gill Campbell said the decision, which will mean the MotoGP circuit will have U.S. stops next year only in Indianapolis and Austin, Texas, was a mutual agreement between Mazda Raceway Laguna Seca and MotoGP parent company, Dorna Sports.

Three events in the United States, Campbell said, is one too many.

"There is, frankly, not enough of everything to go around for three world championships in the United States," she said.

Though the international motorcycle race series has steadily drawn weekend crowds of 150,000 to the Peninsula, Campbell said the event has not been profitable for the past four years.

Attendance dipped this year and the licensing fee with Dorna is going up by $800,000 next year. It takes about $9 million to put on the event, Campbell said.

"We can't afford to take a bath," she said.

 

The decision to pull out of the 2014 MotoGP schedule came after the Indianapolis Motor Speedway picked up its option for 2014, Campbell said.

That hadn't been expected, but the Indianapolis raceway received a $100 million Indiana state grant to make improvements for motorcycle racing. The Circuit of the Americas raceway in Austin receives $2 million in state tax credits, she said.

"We can't compete with that. Here there are no tax credits or state subsidies," Campbell said.

Mazda Raceway Laguna Seca is a nonprofit run by the Sports Car Association of the Monterey Peninsula, which manages the county-owned facility.

 

In due parole: Austin e Indy ricevono aiuti statali e Carmelo contemporaneamente alza la cifra richiesta per partecipare. E Laguna non avendo i soldi per fare il gioco al rialzo, salta un giro - o due, o tre.

 

fonte:

http://www.montereyherald.com/news/ci_24207739/motogp-not-returning-laguna-seca-2014

Edited by Kraven VanHelsing
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Raceway general manager Gill Campbell said the decision, which will mean the MotoGP circuit will have U.S. stops next year only in Indianapolis and Austin, Texas, was a mutual agreement between Mazda Raceway Laguna Seca and MotoGP parent company, Dorna Sports.

Three events in the United States, Campbell said, is one too many.

"There is, frankly, not enough of everything to go around for three world championships in the United States," she said.

Though the international motorcycle race series has steadily drawn weekend crowds of 150,000 to the Peninsula, Campbell said the event has not been profitable for the past four years.

Attendance dipped this year and the licensing fee with Dorna is going up by $800,000 next year. It takes about $9 million to put on the event, Campbell said.

"We can't afford to take a bath," she said.

 

The decision to pull out of the 2014 MotoGP schedule came after the Indianapolis Motor Speedway picked up its option for 2014, Campbell said.

That hadn't been expected, but the Indianapolis raceway received a $100 million Indiana state grant to make improvements for motorcycle racing. The Circuit of the Americas raceway in Austin receives $2 million in state tax credits, she said.

"We can't compete with that. Here there are no tax credits or state subsidies," Campbell said.

Mazda Raceway Laguna Seca is a nonprofit run by the Sports Car Association of the Monterey Peninsula, which manages the county-owned facility.

 

In due parole: Austin e Indy ricevono aiuti statali e Carmelo contemporaneamente alza la cifra richiesta per partecipare. E Laguna non avendo i soldi per fare il gioco al rialzo, salta un giro - o due, o tre.

 

fonte:

http://www.montereyherald.com/news/ci_24207739/motogp-not-returning-laguna-seca-2014

 

Ha senso però quando dice che 3 gare in America sono troppe, però Indianapolis aveva poco senso anche con le Formula 1, con le moto ancora meno. Il buonsenso suggeriva di tenere Laguna Seca, però Carmelo vede solo i $chei.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ha senso però quando dice che 3 gare in America sono troppe, però Indianapolis aveva poco senso anche con le Formula 1, con le moto ancora meno. Il buonsenso suggeriva di tenere Laguna Seca, però Carmelo vede solo i $chei.

 

Il buonsenso non ha mai fatto rima con business. Carmelito è il cugino spagnolo (e povero) di zio Bernie e si vede... 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Carmelo è l'erede di Bernie, attenzione.

 

In corso intanto la prima libera della Moto3, tra poco la MotoGP.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Velocissimo Rins nelle prime libere della Moto3, Và¡zquez secondo e vicinissimo, poi Miller terzo. Settimo Fenati, nono Antonelli, diciassettesimo Bastianini, ventesimo Locatelli davanti a Bagnaia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

intanto nelle libere1 Marquez mette in chiaro che questo sarà  il suo GP, Rossi subito dietro

Edited by Giuseppe92

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mà¡rquez qui è diversamente battibile. Non male neanche Rossi che l'anno scorso qui ha faticato tanto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma la gara di motoGp sarà  visibile da qualche parte per la gente normale che non ha SkyKeCiPiace??''??'? 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nel primo post ci sono gli orari. Purtroppo senza Sky non c'è diretta per questo GP e per i prossimi tre.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma la gara di motoGp sarà  visibile da qualche parte per la gente normale che non ha SkyKeCiPiace??''??'? 

 

Sì, sarà  visibile in chiaro sul canale Sport1 su Astra 19.2° est.

Edited by Campioni88

Share this post


Link to post
Share on other sites

Và¡zquez miglior tempo nella seconda sessione sella Moto3. Secondo Miller, seguito da Vià±ales e Kornfeil. Sesto Antonelli, nono Bastianini, undicesimo Fenati, sedicesimo Locatelli.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nel primo post ci sono gli orari. Purtroppo senza Sky non c'è diretta per questo GP e per i prossimi tre.

 

Sai per caso se su Cielo la differita sarebbe integrale? 

 

Sì, sarà  visibile in chiaro sul canale Sport1 su Astra 19.2° est.

 

Grazie.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sai per caso se su Cielo la differita sarebbe integrale? 

Danno complessivamente 120 minuti per le tre classi, credo proprio che la differita di ognuna delle tre classi verrà  trasmessa in una sintesina da 25-30 minuti effettivi di corsa

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ha senso però quando dice che 3 gare in America sono troppe, però Indianapolis aveva poco senso anche con le Formula 1, con le moto ancora meno. Il buonsenso suggeriva di tenere Laguna Seca, però Carmelo vede solo i $chei.

anche 4 gare in Spagna sono troppe.. a questo punto inventiamoci un GP per ogni regione spagnola... manca solo che corrano a Jarama e al Montjuich! quando ci sono molti altri circuiti per il mondo che meritano di ospitare un Gp almeno...

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  



×