Jump to content
Sign in to follow this  
R18

[Motomondiale] 2014.01 - GP Qatar

Recommended Posts

Sisì, comunque ieri Rossi mi è piaciuto, di Bradl non ne parla mai nessuno e dopo poche curve era già  1°, peccato per la caduta.

Pedrosa anonimo come sempre in Qatar, Lorenzo bene prima della caduta (come Bradl).

Iannone non ho capito se è caduto o ha fatto un grave errore.

 

Bradl sembra non sbocciare mai, l'errore di ieri lo conferma. Vittima dell'ansia da prestazione come Bautista, Smith e, per rispondere alla tua domanda, Iannone, che è caduto all'ultima curva del secondo giro, riuscendo poi a ripartire e rimontare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma Bradl fa i salti mortali con la moto di Cecchinello che in teoria dovrebbe essere peggiore della Gresini.

Stoner nel 2006 correva con quella che forse era anche peggiore di adesso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Certo,l'anno scorso non era un suo avversario......

 

Vedremo quest'anno se Rossi si confermera' ai livelli del Quatar e quindi si confrontera' sempre anche con Marquez se e quanto la simpatia tra i 2 durera'.....

Esatto appena tagliato il traguardo Rossi non era affatto in vena di festeggiamenti, se le sue prestazioni continuano così penso che l'idillio col cabronsito è destinato a finire presto, anche perché Rossi non è Pedrosa, le porcate con lui si pagano. E Marquez per due volte ha stretto Rossi sul cordolo, nel duello per carità  ci sta, dico solo che contro uno come Rossi, Marquez andrà  a conoscere acque profonde che per adesso non ha mai visto...

Edited by Muresan80
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma Bradl fa i salti mortali con la moto di Cecchinello che in teoria dovrebbe essere peggiore della Gresini.

Stoner nel 2006 correva con quella che forse era anche peggiore di adesso.

 

Ok, è la factory-satellite peggiore ma questo si vedrà  in particolare nel prosieguo della stagione.

Adesso, complice il cambio di regolamento, i quattro factory sono tutti molto vicini.

La moto di Stoner nel 2006 era ben peggiore perché anche il team era all'esordio e le Michelin erano di seconda fornitura. Ma Bradl è commercialmente troppo interessante per il pubblico tedescofono per lasciarlo abbandonato con materiale scadente.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bradl ha un trattamento quasi da ufficiale. Non ha nella maniera più assoluta la moto peggiore.

 

Per quanto riguarda Marc-Valentino non saprei nemmeno io cosa dire. Forse l'età  avanzata del secondo terrà  più bassi i toni della polemica, ma dobbiamo aspettare il resto della stagione per esserne certi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bradl ha un trattamento quasi da ufficiale. Non ha nella maniera più assoluta la moto peggiore.

 

Vabbe' rispetto ai due HRC è/sarà  indietro. A paragone con Bautista non saprei, la moto sarà  uguale, sospensioni a parte, ma Gresini mi sembra un team più ricco e dotato (capitale umano e... portafoglio).

Il più brutto dei belli :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Boh l'anno scorso Bradl testava ad Austin insieme agli ufficiali. Sicuramente non siamo ai livelli di un Gibernau, di un Biaggi o di un Simoncelli, altrimenti andrebbe anche più forte, ma secondo me non ci discostiamo troppo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nel 2004 mi risulta che avesse un trattamento pressoché da ufficiale, come Gibernau.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nel 2004 mi risulta che avesse un trattamento pressoché da ufficiale, come Gibernau.

e ti risulta molto male...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nel 2003 era privato (e Gibernau ufficiale dopo l'incidente di Kato), ma nel 2004 no. Anche perché quando la Honda portò un'evoluzione della sua RCV intorno a metà  stagione la usò anche Biaggi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

E quella moto nuova (che venne scartata all'unanimità  dai piloti Honda) me la ricordo per gli scarichi, che erano totalmente diversi:

 

Scusa se le immagini sono quello che sono, ma sono anche quelle che rendono di più:

 

Questa è Le Mans

biaggi5no.jpg

 

 

E questa è Estoril

max-biaggi-caduta.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

ti ripeto che Biaggi era clienti è stato ufficiale solo nel 2005, poi puoi crederci o no.

 

ufficiale era il suo compagno Ukawa nel 2003.

 

la moto aggiornata l'ebbe anche nel 2003 da clienti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si parlava di dotazione tecnica e differenza tra ufficiali e satelliti, non del talento del pilota in senso stretto.

eh avevo capito, ma Biaggi non è mai stato trattato da ufficiale se non nel 2005 e forse era meglio rimanesse cliente visto il 2005...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Formalmente non era un ufficiale, ma riceveva gli stessi aggiornamenti di Barros e Hayden. E non gli andava neanche tanto giù che a Gibernau li dessero prima che a lui.

 

Ho trovato pure la copertina del Motosprint che uscì prima del GP Italia, più chiara di così :asd:

 

3imb.png

 

 

Al massimo con una/due gare di ritardo, ma gli aggiornamenti arrivavano anche a lui. Ho esagerato a paragonarlo a Gibernau e Simoncelli, ma abbinato al Bradl attuale ci sta benissimo come esempio.

 

Per tornare al discorso di prima, secondo me come materiale Bradl va molto meglio di Bautista. Se in Honda dovessero davvero stufarsi di Pedrosa (per non so quale congiunzione astrale) avrebbero già  un eccellente secondo per Mà¡rquez.

 

 

PS: per precisare la cosa, il "cliente" per come lo conosco io è quello che guida la stessa identica moto da marzo a novembre, e Biaggi non era certo quel tipo di pilota :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

i giornali possono scrivere quello che vogliono, ma in nessun universo Gibernau sta davanti a Biaggi con la stessa moto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io sono curiosissimo di vedere se le Tech3 avranno lo stesso comportamento anche nelle prossime gare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io sono curiosissimo di vedere se le Tech3 avranno lo stesso comportamento anche nelle prossime gare.

secondo me faranno come l'anno scorso vicino nelle prime gare por spariranno cmq Smith non male,

a proposito di Ducati scommettiamo che Dovizioso batte Cruthclow ?

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

secondo me faranno come l'anno scorso vicino nelle prime gare por spariranno cmq Smith non male,

a proposito di Ducati scommettiamo che Dovizioso batte Cruthclow ?

 

Cal l'ho visto perso, non me l'aspettavo proprio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Col passare la stagione sarà  molto interessante vedere se i clienti manterranno lo stesso distacco del Qatar, se così dovesse essere ne uscirebbe fuori un campionato coi controcazzi, altroché.

 

In Ducati la lotta sarà  serrata, ma tra i due ufficiali ci vedo bene anche Iannone, non so perché ma mi sembra molto migliorato e io glielo auguro davvero. Dovizioso in Qatar è stato molto più protagonista di Crutchlow, che comunque era solo alla prima gara.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Però ragazzi diciamo la verità , così com'è la MotoGP è una presa per il c**o sotto l'aspetto tecnico.

Tutto è fatto con il fine di mescolare le carte!

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Però ragazzi diciamo la verità , così com'è la MotoGP è una presa per il c**o sotto l'aspetto tecnico.

Tutto è fatto con il fine di mescolare le carte!

Appunto, un BoP in piena regola

  • Like 4

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  



×
×
  • Create New...