Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'mondiale'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • P300.it FORUM | Community
    • Regolamento
  • Passione Motorsport
    • Le News di P300.it
    • Discussioni generali
    • Scuderie di Formula 1 | Le auto di Sauro
    • Piloti
    • Circuiti
    • Il Mio Motorsport
  • Quattro ruote
  • Due ruote

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


Website URL


Facebook


Twitter


Instagram


Yahoo


Jabber


Skype


Name


From


Following F1 since


Driver


Former Driver


Team


Track


Best Race


Interests

Found 4 results

  1. F1, Mondiale 2016 low cost: al via il 3 aprile in Australia Partenza posticipata e calendario compresso per ridurre i costi dei team. Sarebbe questa la nuova idea della Formula One Management per contenere le spese delle varie scuderie. Ad aprire la corsa iridata sempre il tracciato di Melbourne per poi volare in Cina una settimana dopo ROMA - Partenza posticipata e calendario compresso per contenere i costi. Sarà un mondiale di Formula 1 low cost quello del prossimo anno che potrebbe prendere il via il 3 aprile a Melbourne, in Australia, con la tappa successiva in Cina una settimana dopo. Sono gli stessi organizzatori del Gran Premio d’Australia, fa sapere “Autosportâ€, che annunciano la data della gara del prossimo anno con la partenza che verrebbe anticipata di un’ora (alle 15 locali) visto che in quel periodo il sole tramonta prima. â€œàˆ fantastico, Melbourne sarà ancora il round di apertura del Campionato mondiale di Formula 1″, si legge sul sito ufficiale della gara australiana nelle parole di Andrew Westacott, Ceo dell’Australian Grand Prix Corporation. OBIETTIVO: RIDURRE I COSTI - La Formula Uno prende il via a meta’ marzo dal 1988 (allora comincio’ il 3 aprile in Brasile) e sarebbe stata la FOM a decidere di spostare avanti la partenza nella prossima stagione per ridurre le lunghe pause fra un Gp e l’altro e ottenere cosi’ un campionato piu’ continuo. Quest’anno, per esempio, ci sono state due settimane di sosta fra Australia e Malesia e tre fra Bahrain e Spagna, ma con un calendario piu’ condensato si potrebbero anche aiutare i team a ridurre i costi. Dall’altro lato si proverebbe a spingere per aumentare il numero di gare in calendario, ma ne se sapra’ di piu’ il prossimo 14 maggio, in occasione della riunione del Consiglio strategico della F1. da http://www.repubblica.it/sport/formulauno/2015/04/29/news/f1_mondiale_2016_low_cost_al_via_il_3_aprile_in_australia-113137418/?ref=fbps
  2. ....i Gran Premi sono nati nel 1950". L'anno scorso nuove ricerche hanno aumentato le conoscenze sui Campionati dimenticati. Guardate qui, risulta che prima del 1950 nel mondo dei Gran Premi ci sono stati addirittura: - 6 Campionati Mondiali (dal 1925 al 1930, 3 assegnati e 3 no) - 2 Campionati Internazionali (1931 e 1932) - 5 Campionati Europei ( dal 1935 al 1939, tutti assegnati tranne uno) Ecco il prospetto cliccabile su tutti i 13 (tredici) Campionati pre-1950: http://www.kolumbus.fi/leif.snellman/cha.htm
  3. A Goodwood si è tenuto il consiglio mondiale, queste le decisioni più importanti riguardanti la Formula 1: -Sarà possibile fornire i motori fino a quattro team (richiesta della Mercedes); -Patente a punti per i piloti. Si potranno dare da 1 a 3 punti di penalità . Se un pilota accumula più di 12 punti di penalità salterà il GP successivo; -Sarà possibile introdurre procedure affinchè un pilota possa restituire un vantaggio illecitamente acquisito dal fatto di essere uscito fuori pista; -Riduzione del lavoro di CFD e in galleria del vento; -Quattro sessioni da due giorni ciascuna di test saranno eseguite durante la stagione dopo i weekend di gara come nel Motomondiale; -Test permessi anche a Gennaio del prossimo anno per testare da subito i nuovi motori; -Tutto il personale impegnato a lavorare sulle vetture dovrà essere munito di casco; -Ad ogni pilota sarà concesso l'uso di un set di gomme extra da utilizzare nei primi 30 minuti delle prove libere 1; -Ogni pilota avrà a disposizione cinque motori durante la stagione. Ogni cambio di motore comporterà una partenza dalla pit lane. Ogni cambiamento di singoli elementi del motore comporterà una penalità di 10 posizioni in griglia; -I costruttori potranno omologare un solo tipo di motore nel periodo 2014-2020; -La scatola del cambio dovrà durare per sei gare consecutive e non più cinque; -Non si potranno usare più di 100kg di benzina durante la gara; -La velocità di percorrenza della pit lane viene ridotta, si torna agli 80 km/h come già era stato in passato (tranne che a Melbourne, Monaco e Singapore dove il limite è a 60 km/h); -Peso minimo delle vetture aumentato di 5kg.
×
×
  • Create New...