Jump to content

Nemo981

Appassionati
  • Content Count

    1034
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

Nemo981 last won the day on July 16

Nemo981 had the most liked content!

Community Reputation

1030 Buono

6 Followers

Recent Profile Visitors

1098 profile views
  1. https://www.formula1.com/en/latest/article.first-look-formula-1s-2021-car-in-the-wind-tunnel.6ye3S7Pb8NRX1K7PjTBxtS.html Scatenatevi... (PS, buona fine estate a tutti)
  2. Sottolineerei la P15 di Russel..
  3. La RB è dai tempi dei mondiali che cresce in misura esponenziale durante la stagione (tutto l'opposto della Ferrari...) e questa è una pista ideale per loro. Poi, come qualcuno ha fatto notare, bisognerà contare quante unità saranno state usate a fine stagione... Mi ero perfino dimenticato che ha vinto 7 gare senza mai andare in pole. Beh, se la meritava I tuoi ormai proverbiali "ha già pole e vittoria in tasca se..." hanno scandito la debacle Ferrari.. vediamo se cecchini pure la RB o funziona solo coi rossi
  4. Palmer (Jolyon) a questo giro ha sentenziato che la rimonta di Vettel non è stata niente di che. Premesso che personalmente potrei perfino essere d'accordo, ma queste uscite così tranchant del Nostro rappresentano uno dei rari casi in cui parlare con maggior cognizione di causa (rispetto al commentatore da divano in pantofole) rappresenta quasi un aggravante. Cioè caro, io non l'ho mai fatto e dio perdoni coloro che non sanno, ma tu, figliolo, che hai provato e ti è andata come ti è andata, mi fai la figura del triste livoroso così!
  5. Si è fatto male qualcuno?
  6. Prima della gara auspicavo pioggia per avere un po' di "ammuina". Direi che si è pure esagerato! Vado controcorrente, dopo le bellissime Austria e Silvestone questa gara mi è sembrata solo un gran casino, con un risultato piuttosto casuale. Ok, Verstappen ha sbagliato meno (ma ha sbagliato anche lui), il secondo posto di Vettel però è parecchio fortuito per me. Del resto tra pit stop e SC ogni 5 giri era un terno a lotto. Pazienza. Spiace tantissimo per Leclerc
  7. Anche se a poco più di un'ora dal via e con la reattività degli strateghi rossi...
  8. Non ne facevo una questione di rimonte o altro, per me in condizioni normali la Mercedes fa doppietta e i ferraristi devono arrivare a punti. Capisco che la pioggia non beneficia la Ferrari e (probabilmente) i suoi piloti, ma la gara in sé potrebbe essere più interessante. Per dire, Verstappen magari potrebbe dire la sua contro il duo Mercedes. Uno sviluppo incerto della corsa, magari con qualche SC, potrebbe rimescolare le carte. Insomma qui è parata Mercedes, spererei in un po' di "ammuina"
  9. Pare la probabilità di pioggia sia diminuita notevolmente per la maggior parte dei modelli meteo. Bene, gara inutile. (Ovviamente con una rossa in pole veniva giù il diluvio)
  10. Ma personalmente io nemmeno mi lamento per lo spettacolo. C'è una una squadra che ha ammazzato in culla il mondiale, che fa un altro sport, eppure io ho visto 3 gare bellissime (Bahrain, Canada, Austria) ed una epocale (Silvestone. Dove tra l'altro non era in ballo neppure il primo posto..) su 10 (e volendo è stata godibile anche Montecarlo). Sempre detto che la gara bella o brutta la fanno mille fattori, competitività relativa delle macchine, fattori umani, circostanze ecc. Non mi associo per nulla alla lamentela dello spettacolo (del resto io tra 2002-2004 ho visto tutte le gare, in gran parte annoiandomi). Semmai preferirei non vedere il drs e i passi gara dettati dagli ingegneri e implementati tramite manettini sul volante, ma questo è più una questione di "filosofia" che di divertimento o spettacolo.
  11. È una diatriba lunghissima, anche qui sul forum. C'è questa equivalenza (sostenuta anche da qualche ingegnere mi è parso di capire) tra effetto suolo e velocità in curva/mancanza di spettacolo. Ma credo che sia una semplificazione grossolana: 1) fior di ingegneri, uguali e contrari agli altri, sostengono l'idea riassunta da Andrea gardenal, 2) sono anni che porto l'esempio di vetture GP2 generazione fino al 2006 (avevano persino le minigonne!) e delle indy di 2 generazioni fa (e ora aggiungiamo quelle attuali): vetture con peso, potenza e valori di carico diversi, ma in grado di darsi battaglia su tutti i tipi di circuito;3) anche le F1 odierne, e di tutte le annate in realtà, sfruttano l'effetto suolo per generare carico. Solo che viste le limitazioni, per sfruttare il fondo progettano una complicatissima aerodinamica superiore che a partire dall’ala anteriore ha il solo scopo di fare lavorare bene fondo e diffusore, creando minigonne pneumatiche, gestendo i vortici (tipo il famoso Y qualcosa) al fine di energizzante i flussi sotto la macchina, ecc. Il risultato è macchine che hanno un carico mostruoso ma che ne perdono oltre la metà con un po' d'aria sporca o una folata di vento. Vetture con un corpo vettura pulito e ali semplificate, ma con fondo e diffusori oppurtuni, possono generare una stessa quota di carico in modo più economico, semplice e stabile, potendo salvare capra e cavoli. Esistono decine di esempi nel panorama del Motorsport, solo che la F1 da un paio di decenni ha eretto a regola divina una scelta irragionevole: avere siluri in curva che però ottengono tale prestazione per la via più impervia e a detrimento della possibilità di lotta in pista. Spero fortemente si abbandoni questa ipocrisia
  12. Per me sarebbe la strada giusta, ridurre il carico generato da ali, alette, deviatori e generare la maggior parte della downforce con l'effetto suolo. Non importa quanto sia il carico complessivo, può essere inferiore a quello odierno, l'importante è che sia generato in modo "semplice", senza le diavolerie odierne per gestire, convogliare, deviare i flussi, artifici che rendono queste auto sensibili come aerei di carta. Il carico ottenuto con l'effetto suolo risente meno delle perturbazioni delle scie e questo significa macchine che possono lottare più facilmente. Certo bisognerà studiare attentamente forme e misure di fondi ed eventuali canali venturi per evitare di deliberare dei missili terra-aria, questo è ovvio. Ma credo che si possa tranquillamente avere un regolamento che sposti le percentuali di carico tra fondo e ali senza necessariamente aumentarne l'ammontare complessivo. O perfino diminuendolo
  13. A passare da lewgend a leggenda, of course Ma comunque, detto da estimatoreo di lunga data di Hamilton, che noia vederlo in Mercedes! Vorrei vederlo a sgomitare, fare a ruotate in mezzo ai max, i charles, i ricciardo. Una monoposto non all'altezza ci ha privato di parecchi anni di Alonso, e una monoposto troppo competitiva ci sta provando degli anni migliori di Lewis. Lo adoravo quando faceva gare pazze in McLaren (con annessi eccessi e lettini da psicologo), ormai quel Lewis quasi non me lo ricordo più. E sarei curioso di sapere se c'è ancora, ma rischiamo di arrivare a un fine carriera in gloria senza saperlo.
×
×
  • Create New...