Jump to content

sundance76

Staff
  • Content Count

    8,104
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    53

Everything posted by sundance76

  1. sundance76

    World Rally Championship 2019

    Il Safari, in vista del ritorno nel Mondiale del 2020, quest'estate sarà "candidate event", e lo fa con una gara della lunghezza (si fa tragicamente per dire) di 255 km... Sono sconcertato, incazzato, schifato. L'ultima edizione mondiale, nel 2002, era lunga 1000 km e veniva considerata cortissima rispetto ai 6000 del vero Safari. Ora organizzano una gara di 255 km, ma che razza di bestemmia, che schifezza. https://www.rallyssimo.it/2019/02/23/il-safari-rally-kenya-svela-il-percorso/
  2. sundance76

    Rally: Storia e Storie

    Acropolis 1965. Carl Magnus Skogh e Lennart Berggren su Volvo Amazon, 1° assoluti.
  3. sundance76

    Rally: Storia e Storie

    Per chi invece la storia la vuol conoscere, propongo la piacevolissima lettura dell'incredibile e avvincente cronaca di corsa del rally della Costa d'Avorio 1982 (quasi cinquemila km di corsa), gara decisiva per l'assegnazione del titolo mondiale tra Walter Rohrl (Opel Ascona, 2 ruote motrici) e Michéle Mouton (la prima donna a vincere gare del mondiale rally, su Audi Quattro a trazione integrale). Poi si confronti il tutto con le recenti lamentele dei piloti per il rally di Sardegna di un mese fa, che criticavano una tappa di 200 (dico duecento) km, che, si badi bene, era il totale tra trasferimenti e delle prove speciali. A tali lamentele, la stessa Mouton (quella che nell'82 lottava per il Mondiale e che oggi fa parte della FIA nella commissione rally) ha risposto che ci sono anche altri mestieri e che nessuno gli ha ordinato di fare i piloti da rally...
  4. sundance76

    Rally: Storia e Storie

    "Aver vinto il titolo mondiale non significa affatto che io sia il più forte rallista del momento. Infatti se Mikkola non avesse avuto tutti quei problemi di affidabilità, avrebbe stravinto. Due anni fa non vinse per un punto. Io credo che il più forte sia ancora Röhrl, poi Alen e Mikkola". (Ari Vatanen, intervista di Ivan Zazzaroni dopo il Rac 1981)
  5. sundance76

    03. Gran Premio della Cina 2019 | Shanghai

    Sto provando a vedere la differita, ma adesso la pianto.
  6. sundance76

    03. Gran Premio della Cina 2019 | Shanghai

    Appunto. L'alettone triplano dietro mi aveva fatto pensare subito all'ultima versione, usata fino a 1970 inoltrato. Il numero 1 sulla macchina (Hill nel '69 era campione in carica) mi aveva però lasciato dubbi.
  7. sundance76

    03. Gran Premio della Cina 2019 | Shanghai

    A me pare la versione '69, o addirittura '70, a guardare l'alettone posteriore.
  8. sundance76

    03. Gran Premio della Cina 2019 | Shanghai

    Alessandro intendeva dire che i media caricano molto, forse troppo, le aspettative su Leclerc (peraltro accomunandolo solo a Villeneuve, non ho sentito altri paragoni). Il paragone a Rosemeyer credo sia di altra natura, una pura scusa per tirare fuori dalla polvere un altro pilota bravino, senza distoglierci troppo da meraviglie attuali come la McLaren Dallara per Indy o la FE a Roma.
  9. sundance76

    03. Gran Premio della Cina 2019 | Shanghai

    I recenti exploit di Leclerc hanno ispirato a Terruzzi e Allievi un insolito ricordo:
  10. sundance76

    Campionato Italiano Rally 2019

    Non vedo l'ora. Uno dei pochi rallyes terra-asfalto. 56 ps per totali 750 km cronometrati attraverso la Liguria, la Toscana, San Marino e ritorno. Meravigliosi gli sterrati toscani. Spettacolari i riordini in Piazza dei Miracoli a Pisa e a Piazza del Campo a Siena.
  11. sundance76

    Radio Paddock 2019

    Quest'anno sono 90 anni dal primo GP di Monaco, su Ruoteclassiche ci hanno fatto un servizio.
  12. sundance76

    TEST 2019 - S3 - Sakhir 2-3 aprile

    I giornalisti hanno già riportato la genuina dichiarazione: "Come avete fatto a perdere i mondiali con un motore così?" ?
  13. sundance76

    Rally: Storia e Storie

    Acropolis 1987. La pilotessa francese Pascale Neyret con la Lancia Delta HF 4wd è in testa al Gruppo N (vetture di Produzione), ma deve abbandonare proprio nella 36ma e ultima prova speciale (la durissima Aluminium, 30 km) per la rottura di una ruota.
  14. sundance76

    02. Gran Premio del Bahrain 2019 | Sakhir

    "Malgrado le apparenze, Ferrari è convinto che la Mercedes non sia imbattibile. Se continua a vincere, il merito è soprattutto di quel suo pilota impermeabile ad ogni emozione e incapace di distrarsi. Ferrari pensa a Monza, al Gran Premio d'Italia. Un gesto molto sportivo della Lancia non ancora in grado di scendere in pista, consente ad Ascari di risalire su una vettura di Maranello. Si tratta dell'argine più solido che l'Italia automobilistica può opporre ai tedeschi. Il casco e la maglietta azzurra ritornano sulla rossa vettura che è quasi uguale a quella portata alla vittoria nel Mondiale dell'anno prima. La cilindrata è cresciuta, il muso si è appiattito, il tutto è più potente. Un grande spaccato a colori sulla 'Domenica del Corriere' la presenta in tutti i suoi segreti e una didascalia avverte che è capace di trecento chilometri all'ora. Ascari è sempre Ascari: si attacca alla Mercedes di Fangio, non la molla, la tormenta. Sul porfido della Parabolica il pianeta Mercedes orbita in controsterzo ma con fatica, come frenato da un sistema di satelliti suggestivo ma pesante. Con una scelta forse discutibile, i tedeschi erano infatti tornati alla carrozzeria avvolgente. La Ferrari n. 34, prodotta dalla piccola officina di Maranello, sta tenendo testa alla Mercedes n. 16, uscita dalla grande industria tedesca. Un borgo che rivaleggia con una metropoli. Il sogno non dura, "Ciccio" arriva ai box con il motore fuori uso, frena, scende dalla macchina, agguanta una bottiglia di minerale e se la scola con imperturbabile calma. Ancora una volta l'argentino esce vittorioso ma molto provato nel fisico. "Primo Fangio. Ma quale fatica e quale fortuna" titolò un giornale".
  15. sundance76

    02. Gran Premio del Bahrain 2019 | Sakhir

    Ai box il tecnico si inumidisce le dita e toccata la testata per capire quale candela non funziona
  16. sundance76

    02. Gran Premio del Bahrain 2019 | Sakhir

    Molto bravo anche Vettel, non è così semplice piazzare un giro da prima fila con un'unico tentativo.
  17. sundance76

    World Rally Championship 2019

    Fra l'altro mi pare strano che sia su quattro giorni, 28-31 marzo. Ma non erano 14 speciali?
  18. sundance76

    World Rally Championship 2019

    Non sono abituato al Tour a marzo. Da quando ha questa collocazione?
  19. sundance76

    01. Gran Premio d'Australia 2019 | Melbourne

    Tutto mi ricorda Phonenix '91, quando bisognava tornare al titolo dopo 12 anni di digiuno: "Pista anomala, i reali valori si vedranno alla seconda gara". E niente, il digiuno raggiunse i 21 anni.
  20. sundance76

    01. Gran Premio d'Australia 2019 | Melbourne

    Per la miseria, 15 anni e mezzo.
  21. sundance76

    01. Gran Premio d'Australia 2019 | Melbourne

    Lo sospettavo, grazie R18.
  22. sundance76

    01. Gran Premio d'Australia 2019 | Melbourne

    Regà, ma di chi è il record del maggior tempo trascorso tra la prima e l'ultima vittoria in un GP dal 1950 a oggi?
  23. sundance76

    01. Gran Premio d'Australia 2019 | Melbourne

    Non per voler fare l'uccello del malaugurio, bensì per mero amarcord, ma anche nella gara inaugurale di 80 anni fa esatti, stagione 1939, la prima fila fu occupata da tre Mercedes, con Brauchitsch in pole position che diede tre secondi alla migliore delle Alfa Romeo (quarto tempo di Sommer). In gara vinse Lang, che dominerà l'intera stagione, davanti al compagno Brauchitsch. (Anche all'epoca si veniva da altre cinque stagioni di dominio tedesco, iniziate nel 1934 con un nuovo regolamento, proprio come poi è accaduto nel 2014 coi motori turbo-ibridi) Molto belle le riprese video della gara, vi consiglio la visione per una pausa distensiva durante il weekend australiano:
  24. sundance76

    01. Gran Premio d'Australia 2019 | Melbourne

    Attizziamo la polemica: "il 2014 come il 1934, i regolamenti vengono decisi sempre per favorire la Mercedes" (e infatti anche all'epoca i tedeschi stravinsero fino al 1939). P.S. anche la nuova Formula del 1954 vide il ritorno Mercedes con annesso biennio da dominatori.
×