Vai al contenuto

jollyroger

Appassionati
  • Numero messaggi

    127
  • Registrato

  • Ultima Visita

Reputazione comunità

296 Novello

1 che ti segue

Che riguarda jollyroger

  • Compleanno 17/10/1970

Informazioni di Profilo

  • Luogo
    Bruino (TO)
  • Segue la F1 dal
    1982
  • Pilota
    nessuno
  • Pilota passato
    Gilles, Nigel
  • Team
    Ferrari
  • Circuito
    Imola
  • Best Race
    Montecarlo 1984

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

364 ospiti/utenti
  1. jollyroger

    Radio Paddock 2017

    http://www.autosport.com/news/report.php/id/130673/vasseur-announced-as-sauber-new-team-boss http://www.autosport.com/news/report.php/id/130672/sauberhonda-deal-called-off-say-sources Potrebbe essere l'avvisaglia di una Sauber-Renault e di una Honda fuori dalla F1 nel 2018?
  2. jollyroger

    Radio Paddock Luglio 2014 - Notizie dal Circus

    Concordo. Un unsafe release è un errore del team e non del pilota, quindi è giusto che le sanzioni vadano a carico del team e non del pilota.
  3. jollyroger

    Radio Paddock Luglio 2014 - Notizie dal Circus

    Agip?
  4. jollyroger

    Radio Paddock Luglio 2014 - Notizie dal Circus

    E dal Renault quanto c'é?
  5. jollyroger

    Radio Paddock Luglio 2014 - Notizie dal Circus

    Ok, Marmorini paga per la parte motoristica, come Domenicali ha pagato per la gestione. Ricordiamoci però che, mentre tedeschi e giapponesi sono anni e anni che lavorano sulla propulsione ibrida, in Fiat di questa tecnologia non ne sanno praticamente niente. Non l'hanno mai usata né sperimentata, anzi per dire la verità l'hanno sempre snobbata, per cui si sono trovati impreparati al cambio di regolamento. Hanno dovuto costruire praticamente tutto da zero, quindi qualche errore ci può stare. Non mi pare (ma è come sempre una mia opinione) che il vero problema della Ferrari quest'anno sia il motore: non mi sembra che la PU Ferrari sia veramente così schifosa o da buttare. Certo, non è il Mercedes che è di qualche gradino superiore, ma non penso che sia così distante dal Renault. Quindi, dopo Domenicali e Marmorini (gestione e motori) che hanno pagato anche colpe non loro, spero che ora paghino anche i veri responsabili della ciofeca di quest'anno (telaio e aerodinamica) prima che partoriscano per il 2015 un'altra mostruosità ... o forse e già tardi?
  6. jollyroger

    Radio Paddock Luglio 2014 - Notizie dal Circus

    A scelta Osamu Goto, Bernard Dudot o Paul Rosche...
  7. jollyroger

    Radio Paddock Luglio 2014 - Notizie dal Circus

    Direi un po' ipocrita... Diciamo che colei che ora pontifica non è arrivata in F1 proprio per meriti sportivi. La Brabham, ormai alla frutta, pensò di farsi un po' di pubblicità e di attrarre sponsor con questa mossa. Siccome la cosa non funzionò, dopo 3 GP la scaricò. La sua scheda qui non è così lusinghiera: Unlike many of the female drivers who raced at the top level before her, Giovanna Amati probably owed her opportunities to the fact she was a woman. Premesso che le cose che dice possono anche essere condivise, si può comunque obiettare: da che pulpito viene la predica!
  8. jollyroger

    Radio Paddock Luglio 2014 - Notizie dal Circus

    Domandina per chi ne capisce più di me... e ha seguito di più il fine settimana. La Lotus molla la Renault per passare alla PU Mercedes (un bel salto). La Renault quindi l'anno prossimo si concentrerà presumibilmente solo sulle squadre RB (Red Bull e Toro Rosso). C'è però un legame stretto tra Renault e Total, e tra questa e Grosjean: per cui è presumibile che se la Lotus molla Renault, scarica anche Romain. Il quale, d'altra parte, è sempre stato legato ad Eric Boullier (era il suo manager), che ora è alla McLaren. Quindi l'anno prossimo, secondo voi, vedremo Grosjean sulla McLaren al posto di Button? E il posto lasciato libero da Romain su una vettura motorizzata Mercedes potrebbe aprire le danze sui trasferimenti dei piloti?
  9. jollyroger

    [Motomondiale] 2014.08 - GP Olanda

    Servirebbe un anti Marc su una Honda, oppure una anti-Honda. Ma sinceramente non vedo molte possibilità per quest'anno.
  10. jollyroger

    Regolamento F1 2015

    Io ho pure finito il repertorio degli insulti... in due lingue (italiano e francese).
  11. jollyroger

    Regolamento F1 2015

    Il paradosso è che una volta dopo la bandiera rossa c'era una seconda partenza da fermo e il risultato era dato per somma dei tempi delle 2 o più manche. Poi la bandiera rossa è stata modificata e (regolamento attuale) dopo l'interruzione si riparte dopo un giro dietro la safety car (quindi partenza lanciata). Ora, se non modificano anche questa parte del regolamento sportivo si avrà la stupenda incongruenza: Safety car: si continua a girare, ci si ferma in griglia, si parte con semaforo Bandiera rossa: ci si ferma in griglia, si fa un giro dietro safety car, si riparte lanciati Ma questi ci pensano alle cose o le sparano a cavolo?
  12. jollyroger

    Radio Paddock Giugno 2014 - Notizie dal Circus

    E' tutto uno scherzo, vero? Non ce ne siamo accorti e oggi non è il 20 giugno ma il 1 aprile? Per favore, datemi la pillola azzurra, così domani mi sveglierò credendo che tutto questo non è mai esistito...
  13. jollyroger

    24 Heures du Mans 2014

    Direi che serio sicuramente non lo è: per regolamento tutte le LMP1 e LMP2 devono essere biposto, e 'sta cosa sicuramente non lo è...
  14. jollyroger

    #KeepFightingMichael

    Non condivido questa affermazione. In realtà gli unici che conoscono realmente la situazione di Schumacher sono soltanto i medici che l'hanno curato a Grenoble e quelli che ora l'hanno in cura a Losanna. Questi ultimi avranno sicuramente in mano tutta la documentazione medica passata dai colleghi francesi (e sicuramente se la saranno studiata a fondo prima di decidere di accettare un paziente così "critico" in tutti i sensi); ora faranno tutti gli esami e le valutazioni del caso e poi, forse, avranno un quadro più chiaro della situazione. Queste "interviste agli esperti" mi sembrano solo le solite dichiarazioni di medici, per carità anche professoroni e luminari nazionali o mondiali in determinati campi, che però non avendo niente di concreto in mano possono parlare solo in termini generali, di "esperieza" e "statistica". Ma, come mi diceva un medico una volta, ricordiamoci che la medicina non è una scienza esatta: quello che è vero per un paziente non lo è per un altro, e quello che fa bene ad un paziente può essere dannoso ad un altro (e infatti io sono allergico all'aspirina...). Quindi, non mi stupisco del proliferare delle dichiarazioni degli esperti sui media (c'è sempre una pletora di "esperti" per ogni situazione), ma, con tutto il rispetto per la categoria dei medici e degli esperti, queste dichiarazioni hanno sempre un valore molto relativo.
  15. jollyroger

    #KeepFightingMichael

    Farsi un po' di pubblicità aggratis sciacallando beceramente su cose che non sa?
×