Jump to content

R18

Coordinatori
  • Content Count

    41,657
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    257

R18 last won the day on March 14

R18 had the most liked content!

Community Reputation

26,341 Leggenda

About R18

  • Birthday 07/24/1995

Informazioni di Profilo

  • From
    Ostiglia (MN)
  • Following F1 since
    2000
  • Driver
    HUL RIC VES
  • Former Driver
    Morbido-Juancho
  • Team
    Audi
  • Track
    Spa
  • Best Race
    Indy 500 2015

Recent Profile Visitors

14,320 profile views
  1. R18

    World Rally Championship 2019

    Per il Rally di Sardegna si vocifera invece di una quarta Yaris affidata al rientrante Juho Hänninen.
  2. R18

    World Rally Championship 2019

    Cambio di programma in Hyundai: Loeb correrà anche in Portogallo al posto di Mikkelsen.
  3. Anche 2017. Solo che alcuni piloti dovevano ancora capire questo tipo di gare. Non è che la scatena lui, semplicemente resta davanti e nessuno lo attacca fino agli ultimi 4-5 giri. Vuoi perché ha la moto per non farsi attaccare, con tanta accelerazione e tanta velocità di punta, vuoi perché comunque anche gli altri ormai sanno che in certe piste non si va da nessuna parte imponendo un ritmo serrato. L'unica eccezione è stata quella di Rins in Qatar, prontamente rimessa a posto grazie all'enorme differenza di velocità sul dritto tra Ducati e Suzuki.
  4. Il problema è che Le Mans rientra tra le piste in cui la gestione gomme non è prioritaria come in altre. Quindi anche con Dovizioso davanti Márquez non sarebbe rimasto "alla finestra" ma avrebbe attaccato, perché in grado di poter imporre il proprio ritmo. E sarebbe finita uguale a come è finita oggi.
  5. Se così fosse, proverebbe a farlo in tutte le gare. Invece ce la fa solo su determinate piste e con determinate temperature. Lui c'entra poco, è essenzialmente il suo stile di guida a premiarlo nelle "mini endurance" a cui assistiamo su certe piste. Poi ovviamente sa gestire bene quelle occasioni.
  6. Oggi molto bene. Ma di solito qua si può spingere. Da Mugello/Barcellona vedremo...
  7. Senza la caduta di Austin, probabilmente parleremmo di un mondiale già chiuso. Marc imbattibile in questo tipo di gare. Petrucci non ha voluto rischiare la fagiolata, peccato ma capisco la sua condotta. Anche Dovizioso incassa i punti. Dal Mugello vediamo come si mette. Poco da fare per Rossi, è stato con le Ducati ed è già tanto.
  8. Márquez sta spingendo per staccare le Ducati di Miller e Dovizioso, Petrucci supera Rossi.
  9. Tripletta spagnola: Márquez, Navarro, Fernández. Sfuma la quaterna perché Binder supera Vierge nel finale. Si rivede finalmente anche KTM.
×