Vai al contenuto

Nivola

Appassionati
  • Numero messaggi

    157
  • Registrato

  • Ultima Visita

Reputazione comunità

51 Neutrale

2 che ti seguono

Informazioni di Profilo

  • Luogo
    Urbino
  • Segue la F1 dal
    1978
  • Pilota
    SE-LE-BRU
  • Pilota passato
    parecchi
  • Team
    Ferrari
  • Circuito
    SPA
  • Best Race
    Montreal 1995

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

853 ospiti/utenti
  1. Nivola

    Mercedes ha violato divieto test?

    Seeee,tifoso di MSC Crociere,altro chè Schummy..
  2. Nivola

    Mercedes ha violato divieto test?

    Significa che anche se fosse stato violato il regolamento,la cosa verrebbe in ogni caso accettata dagli altri team come spesso accade in F1.Perchè? Perchè oggi si favorisce la mercedes,domani forse il favore lo si fa alla Mclaren,il tutto per il bene del carrozzone messo in piedi da Ecclestone che,è bene ricordarlo,rende tutti ricchi. E il mio riferimento alla ferrari,non era il solito bla bla bla,per spostare l'attenzione sul problema ,ma semplicemente per far notare che le violazioni al regolamento le ha fatte pure la Rossa che notoriamente è un team legalista. E la maggior parte delle volte è stata graziata. La Pirelli l'ho inserita nel discorso,perchè leggendo anche altri commenti ho notato che qualcuno tende a pensare che siano stati dei polli a farsi abbindolare dalla mercedes.
  3. Nivola

    Mercedes ha violato divieto test?

    Permittimi... Va bè che Tronchetti Provera è interista,ma mica è scemo,non del tutto almeno. Pensi davvero che la pirelli si sarebbe messa in una situazione del genere senza le dovute garanzie? Io non credo. E davvero pensi che Brawn e soci,metterbbero a repentaglio la credibilità di un marchio come la mercedes per tre giorni di test ? Sicuramente mi sbaglio,ma chi lo scorso anno "convinse"Hamilton ad andare alla Mercedes,lo ha fatto anche con l'obiettivo di convincere i tedeschi a continuare l'investimento in F1 e scongiurare un'eventuale ritiro lampo,tipo quello della Honda nel 2008.Senza dimenticare che verrebbe a mancare un fornitore di motori turbo il prossimo anno. Chiaro che devi dare "un'imbiancata"alla squadra,mettendo dentro Lauda e Wolf (sicuramente non ostili a Ecclestone,anzi...)e continui l'avventura F1 con nuovo spirito. A Barcellona le due W 04 riempiono la prima fila,si sa che probabilmente non riuscranno a terminare il Gp in quest'ordine ,ma è già bello(e fa gioco al marketing tedesco)che le due macchine siano li.In gara è un disastro,con Rosberg che si becca più di un minuto e con Hamilton che via radio si lamenta di essere stato superato da una Williams,manco fosse fermo. E stavolta il marketing mercedes,non credo sia stato contento di questo. A fine Gp tutti si lamentano delle Pirelli e Ecclestone scagiona il gommista italiano sostenendo che hanno fatto esattamente quello che lui gli ha chiesto:fare gomme che durassero poco per aumentare i pit stop.Perchè?Ma per amore dello spettacolo of course! A questo punto però c'è da mettere in pari la mercedes:non è possibile che un team come quello di Brawn con un pilota come hamilton arranchi come una Marussia qualsiasi. La pirelli ha bisogno di fare dei test per le coperture 2014,la Mercedes dovrebbe provare una sospensione posteriore nuova e quale luogo migliore per il test se non la pista in cui hanno incontrato tante difficoltà ? A Barcellona naturalmente!E non mi si venga a dire che la Fia non poteva saperlo;ma ve li immaginate tre giorni di test con due F1 in un circuito come il Montmelò?Solo per una questione di sicurezza in pista gli addetti all'anticendio devono essere presenti,così come gli addetti alla pista.E possibile poi che la stampa spagnola non ne sapesse nulla? E' stato violato il regolamento?Forse,ma quante volte la Ferrari è stata favorita dai regolamenti(non ultimo il Gp a Silverstone due anni fa,vinto dalla rossa dopo aver vietato il soffiaggio sul diffusore della Red Bull,poi reintrodotto la gara successiva)magari cambiando regole in corsa o alla fine dell'anno? E vale anche per Mclaren,Williams e soci.(lo stesso Brawn ne usufruì nel 2009 con il doppio diffusore...) A pensarci bene forse quelli meno favoriti,negli anni,sono stati quelli della Red Bull,che ovviamente vincendo da 3 anni ininterrotamente il titolo,è più facile che venga "ostacolata"piuttosto che aiutata. Insomma,da quarant'anni Bernie gestisce la F1 in questo modo e se negli anni la F1 è diventato uno dei maggiori eventi mediatici di maggior audience planetaria e se siamo qui a scrivere ,da appassionati.di questo non-sport,vuol dire che ,forse,ha ragione lui.
  4. Mah... non sono molto d'accordo. Tolto Rossi che con la Yamaha occupa più o meno le posizioni in griglia che occupava con la desmosedici,non mi pare che Dovi sti facendo meglio:più o meno siamo li. A Le mans 2012 Valentino arrivò secondo sotto la pioggia mettendo dietro"sua maestà " Stoner,e non mi pare che il Dovi nonostante la bella gara ieri abbia ottenuto lo stesso risultato.E ironia della sorte,lo scorso anno con la Yamaha Tech 3 andò per terra. Se poi parliamo di punti,dopo Le Mans ,siamo li.quindi per il momento il confronto direi che è pari. L'unica differenza che vedo la differenza di pressione psicologica tra i due in Ducati:Rossi veniva ,giustamente,confrontato con Stoner ,mentre Dovi è lasciato molto più libero(anche qui giustamente...)anche perchè va dato tempo alla nuova proprietà di trovare il bandolo della matassa.
  5. Bè,dobbiamo innanzitutto capire quali erano le aspettative che Valentino aveva quando è tornato alla Yamaha. Io non credo che abbia lasciato la Ducati per "accontentarsi"di qualche piazzamento e di restare dietro a Lorenzo.Per ottenere questi risultati poteva benissimo restare alla Ducati. Da tifoso di Valentino spero che il trend cambi,ma oggi analizzando fin qui il campionato pur con tutte le attenuanti del caso,possiamo dire che,in condizioni normali, Rossi è parecchio indietro in termini di prestazioni rispetto a Lorenzo sia in prova ,sia in gara. Allora è in giornate come quella di oggi che un 9 volte Campione del Mondo deve approfittare per puntare al podio:in condizioni di pista difficili e quando il tuo compagno di squdra è in difficoltà . Crutchlow,messo in discussione dalla Yamaha,ha fama di essere un pilota velocissimo,ma discontinuo e piuttosto incline alle cadute,eppure oggi ha tirato fuori una garone della madonna pur con sul groppone la caduta di ieri. Marquez, è un debuttante,eppure ha disputato una gara fantastica girando su tempi proibitivi per tutti gli altri. Tra l'altro mentre guardavo la gara,pensavo proprio al fatto che con l'elettronica,le gomme e la distribuzione dei pesi che si utlizzano oggi,praticamente è più facile cadere con pista asciutta piuttosto che sul bagnato,considerando che prima di Rossi erano cadute solo due CRT,De Puniet e Bradl... Da uno con l'esperienza e la velocità di Rossi sul bagnato,almeno ti aspetti che lotti per il podio e quantomeno stia davanti non al suo compagno di squadra(cosa gradita per altro)ma al suo compagno di marca con molta meno esperienza e non che vada per terra in una frenata neanche tanto tirata(Hayden,che lo seguiva, in quella frenata gli aveva guadagnato qualche metro ritardandola di più) L'errore ci sta,è indiscutibile,ma ho idea che se non approfitta di giornate come queste le soddisfazioni ,che ti auguri si prenda,saranno veramente rare.
  6. Che la Honda abbia qualcosa in più della yamaha è palese ma non credo sia la gara di oggi che possa confermare questa superiorità tecnica. Sai meglio di me che sul bagnato le differenze tecniche si livellano di parecchio. Tolta la Ducati che sul bagnato è sempre andata sorprendentemente bene, dimentichiamo il podio di Rossi l'anno scorso proprio a Le Mans mi pare,direi che il garone di Crutchlow dimostra che in certe condizioni il divario non è così ampio. Rossi è in pienìa parabola discendente;finchè la Yamaha lo paga fa benissimo a continuare a correre,ma obiettivamente sta collezionando figuracce in serie:Non riescew mai a mettere a punto la moto rispetto al suo compagno di squadra,(e si che dovrebbe conoscerla bene)in una gara in cui,nonostante la pista bagnata,in pochissimi cadono,è l'unico dei piloti di vertice a cadere,Lorenzo gli sta sistematicamente davanti, Insomma,non mi stupirei se a fine anno mollasse tutto,ma conoscendo il suo attaccamento ai soldi ,ne dubito... Lorenzo è incappato in una giornata storta;non ho visto le interviste post-gara ma posso pensare che avesse un'assetto che gli abbia compromesso le gomme non appena la pista abbia iniziato ad asciugare,ma in ogni caso non è mai parso a suo agio nemmeno sul bagnato. Qui chi sta davvero spostando in alto l'asticella delle prestazioni è Marquez ,che non scordiamoci è un debuttante. In 6 giri ha capito come guidare una Motogp sul bagnato dopodichè ha mantenuto un passo che variava dagli 8 decimi a un secondo più veloce di chi lo precedeva. Aldilà della superiorità della Honda in quelle condizioni è il manico che conta e il ragazzino dimostra di averne tanto. Pedrosa dopo il ritiro di Stoner sembra molto più sicuro dei propri mezzi ma,a mio parere,se si corresse domani a le Mans con le stesse condfizioni di oggi,Marquez vincerebbe la gara a mani basse. Mi permetto di fare un'ultima considerazione: tempo fa scrissi che la Ducati per migliorare la propria ciclistica aveva usufruito delle conoscenze e tecnologie sulla lavorazione dell'alluminio dell'Audi. Un forumista ,non ricordo chi,mi rispose che erano delle balle e che il materiale usato da Ducati era un collage di pezzi utilizzati da Rossi lo scorso anno. Quelle dichiarazioni erano di Pernat,che segue Iannone pilota Ducati Pramac e oggi Pirro correva con un nuovo telaio e a quanto mi risulta sarebbe il terzo dall'inizio del campionato.
  7. Beh,c'è da dire che all'epoca i "media"non erano così presenti,per cui di cosa succedeva in gara sappiamo poco,anche se Agostini ma anche Ferrari e Lucchinelli, parlano di qualche bastardata fatta e ricevuta in gara. E' un pò come il discorso della F1 con le frenate anticipate o il passaggio aldilà dei cordoli per sparare qualche sasso a chi ti seguiva da troppo vicino.
  8. Nivola

    World Rally Championship 2013

    Sono totalmente d'accordo. Come sai ho sempre avuto delle riserve sulle vittorie di Loeb,per tutta una serie di motivi,che vanno dal cambiamento radicale dei ralliy,alla mancanza di validi avversari e dal fatto che la Citroen negli anni ha investito tutto nei rally. Però devo ammettere che sbagliavo:sopratutto alla luce di quanto stiamo vedendo quest'anno Loeb è probabilmente il più grande rallista di sempre. Senza di lui la Citroen arranca dietro la Polo;con lui vince o se proprio va male arriva secondo. Personalmente ho rivalutato Loeb già lo scorso anno e in questa stagione mi sta convincendo del tutto. Certo,sarebbe stato bello vederlo guidare una Gruppo B contro Toivonen,Mikkola o Alen & soci in quelli che erano i VERI rally.
  9. Quindi diciamo che il globo terracqueo finisce alle Colonne d'Ercole visto che a quanto pare ti interessa solo la Spagna. Per quanto riguarda la questione "appassionato..."direi che il discorso è sempre quello. Dubito fortemente che su un bacino di utenti ,diciamo 100.000 persone, che seguono in tv il motomondiale ,tutti siano "appassionati"di motociclismo. Forse e sottolineo il forse saranno si e no il 30%,mentre gli altri,lo seguono vuoi perchè amano un pilota,perchè le gare sono spettacolari o perchè ci può scappare la caduta. Pensi davvero che Ezpeleta(ma anche Ecclestone riguardo la F1...)lascino per strada il 70%di utenza "non appassionata"? Io non credo,anzi,credo che preferirebbero,se proprio devono, lasciare per strada il 30%di "appassionati rendendo la Motogp(o la F1)molto più telegenica e glamour con buona pace degli appassionati veri.
  10. Dai Albè,se ne sono viste e parecchie. Da Capirossi e Harada,Simoncelli e Barberà ,Biaggi che sgomita Rossi in pieno rettilineo.Per non parlare di quello che succedeva in 125 e 250. Nel caso specifico ,oggti Marquez è stato arrembante,ma la cappella l'ha fatta Lorenzo allargando troppo la traiettoria. Ma che pensava,che Marquez gli si accodasse dopo che ha rischiato di tamponarlo in staccata 3/4 volte? Il ragazzino ha palle da vendere,altrochè.
  11. Vero,però è indubbio che il "fenomeno Rossi"abbia dato una grande spinta in termini di immagine e popolarità . Basta dare un'occhiata su una qualsiasi tribuna del motomondiale per guardare quanti indossano maglietta e cappelino di ordinanza con il 46 stampato e sventolano la bandiera. E non credo sia solo un pensiero italiano visto che Ezpeleta ha fatto carte false per riportare Rossi in Yamaha o a suo tempo lo accontentò convincendo la bridgestone a fornire le gomme anche alla Yamaha oltre alla Ducati. Il Motomondiale sopravviverà a Rossi come è sopravvisuto al dopo Agostini,Spencer, Lawson ecc... Bisognerà vedere se sopravviveranno anche i dati di audience televisiva che anche Rossi ha contribuito a far salire in maniera esponenziale negli ultimi quindici anni. E non lo dice un italiano,ma lo stesso Ezpeleta.
  12. Nivola

    Dati auditel F1 2013

    In questo caso chiaro che preferisci che il Gp sia integrale. Comunque mi hai dato lo spunto per una cosa che volevo fare da tempo e che mi era passata di mente:Hardisk esterno per la TV. E fanculo alle elucubrazioni di orario della RAI:
  13. Nivola

    Dati auditel F1 2013

    Non ho capito... Il Gp lo hai salvato in un hardware o ti riferisci ai Gp che Rai Sport manda ad anni di distanza?Perchè in questo caso non credo che manderebbero la sintesi ma il Gp integrale. M entre nel primo caso non tutti hanno la possibilità di salvare una trasmissione sul TV.
  14. Nivola

    Dati auditel F1 2013

    Sono estasiato da cotanto qualunquismo.
  15. Nivola

    Dati auditel F1 2013

    Esattamente. Ma proprio perchè fa gli interessi delle squadre e i suoi non s'è lasciato sfuggire l'occasione di siglare il contratto con SKY che lo ricopriva di soldi. E non è un caso che si sia lasciato aperta una finestra con la RAI per i 9 Gp in diretta. Sta alla RAI convincere Ecclestone che i Gp in diretta sono ancora la soluzione migliore e sta sempre alla RAI convincere SKY che hanno fatto un'investimento sbagliato.Come?Sfruttando al massimo sia le dirette sia le differite attirando più possibile il pubblico che non ha fatto l'abbonamento SKY.
×