Vai al contenuto

duvel

Appassionati
  • Numero messaggi

    999
  • Registrato

  • Ultima Visita

  • Days Won

    1

duvel last won the day on May 5 2013

duvel had the most liked content!

Reputazione comunità

2.381 Buono

6 che ti seguono

Informazioni di Profilo

  • Segue la F1 dal
    70 - 71 circa
  • Pilota
    Schumacher
  • Pilota passato
    StewartCevertLaudaVilleneuveMansellSchumacher
  • Team
    Classic Team Lotus
  • Circuito
    tante
  • Best Race
    Zeltweg 1984

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

2.307 ospiti/utenti
  1. duvel

    07 - Gran Premio di Gran Bretagna 1972

    Merzario arrivò appunto 6° al suo debutto, vincendo il trofeo per il pilota più combattivo del GP. L'immagine si riferisce alle prove, infatti dietro si nota Stewart con la 005 che non guidò in gara
  2. duvel

    10. Gran Premio di Gran Bretagna | Silverstone

    orc...
  3. duvel

    Hermann Lang

    1977: chiaro che mica avran tirato come ai tempi d'oro però Lurani aveva 72 anni, Sanesi 66 e Lang al volante di quella bestia 68...sai per caso chi c'era al volante della 158/159 in primo piano?
  4. duvel

    10. Gran Premio di Gran Bretagna | Silverstone

    Ma non puoi smettere di seguire le gare solo perchè pensi di perdere (e questo è ancora tutto da vedere). Detto da uno che praticamente segue pochissimo ma per altri motivi, quindi può essere relativo...
  5. duvel

    04 - Gran Premio d'Italia 1933

    Quella macchina dietro così girata, mi suggerisce una situazione...strana?
  6. duvel

    Libri "da corsa"

    In questi giorni causa infortunio che mi costringe a casa ho doverosamente completato in vergognoso ritardo la lettura di almeno questi due libri Il volume di Moser descrive la durissima carriera di un pilota che seppur validissimo è comunque un "privato", con tutte le innumerevoli difficoltà che questo comporta. Volume molto corposo, tantissime pagine con belle immagini, cronache delle gare e trasferte di Silvio Moser. Il fatto che sia scritto da chi ha vissuto tutto ciò di prima persona contribuisce ad arricchire il valore del libro, oltre ad aggiungere tantissimi aneddoti che rendono la lettura molto gustosa e scorrevole. Forse neppure piloti più famosi e fortunati di Moser possono vantare un libro così! Il volume su Amon è in inglese, di John Julian con alcune preziose collaborazioni su cui spicca quella dello stesso Amon, è concentrato sulla stagione 1967 e dintorni, tra F1, Tasman,prototipi e can-am: un pilota assunto in Ferrari come spalla ma che di colpo si trova a sopportare l'intero Team dopo la tragedia di Bandini, l'incidente di Parkes e la pausa di riflessione di uno stravolto dalle circostanze Scarfiotti. Anni durissimi dove per lo sfortunato Amon portare infine a casa la pelle è stata la sua vittoria. Ma avrebbe meritato molto di più... Mi sarebbe piaciuto tanto leggerlo a mio papà, che tanto ammirava Clark ma principalmente è sempre stato "innamorato" di Chris Amon.
  7. duvel

    08 - Gran Premio d'Italia 1969

    Uno dei primi documentari a colori trasmessi dalla TV Svizzera Italiana Quasi solo da box e paddock, ma oltre 17 minuti da vedere! Mettere a tutto schermo Monza 1969
  8. duvel

    I fratelli Marzotto

    Purtroppo Sundance non saprei più come aiutarti...
  9. duvel

    07. Gran Premio del Canada 2018 | Montreal

    Se ricordo bene, anche in Argentina '78 Manuel Fangio sventolò la bandiera con un giro d'anticipo (o di ritardo?) a Mario Andretti
  10. duvel

    10 - Gran Premio d'Italia 1970

    Immagine curiosa di Rindt che appiccica i numeri sulla sua 72
  11. duvel

    Ferrari 312B

    Tutto vero però è un'osservazione che va contestualizzata. Ai tempi il parere dei piloti era diverso, perchè la 312B assieme alla Lotus 72 era la vettura perfetta e vincente.
  12. duvel

    02 - Gran Premio di Monaco 1967

    Mai vista e documenta ciò che condizionò la gara di Bandini. Bravo Leopnd
  13. duvel

    Le Foto d'Epoca 2018

    E più in là si scorge la vecchia, terribile e pericolosissima sopraelevata che ogni giro faceva drizzare i capelli anche ai più impavidi
  14. duvel

    05 - Gran Premio di Tripoli 1930

    Bella domanda, ci sono casi dove il guasto meccanico è stato riconosciuto ma da perizie esterne tipo quello famoso di cui oggi ricorre l'anniversario o quello di Rindt (pur con alcune teorie contrastanti o di comodo). Mi viene in mente anche il caso di Revson (cedimento sospensione) ma mi sfuggono gli autori della perizia. Qui l'incidente di Brilli Peri nell'articolo de La Stampa
×