Vai al contenuto

Buzzino

Osservatori
  • Numero messaggi

    21
  • Registrato

  • Ultima Visita

Reputazione comunità

4 Neutrale

Informazioni di Profilo

  • Luogo
    Toscana
  • Segue la F1 dal
    1977
  • Pilota passato
    Fangio-Gilles
  • Team
    Ferrari
  • Circuito
    Interlagos73-80
  • Best Race
    Monaco 81-82-85
  1. Buzzino

    Il miglior sorpasso dell'anno

    Invece a me pare proprio un sorpasso: nel senso che Massa cerca proprio quella traiettoria, uscendo più stretto dalla curva che precede il ponte, sfruttando anche una trazione migliore (mi sembra avesse gomme più fresche), per arrivare ad avere l'interno nel tornantino. Di certo non voleva che la macchina gli scondizolasse come un cocker in calore ed è bravo a domarla, ma l'intenzione di sorpassare lì mi pare ci fosse tutta.
  2. Buzzino

    La 'mia' F1 preferita [foto]

    Per essere brutta era brutta, non l'ho mai negato né lo nego oggi. Niente a che vedere con l'eleganza di una Lotus 79 nero-oro o la linea avveniristica di una Arrows A2. Ma quando a un bambino viene permesso in via del tutto eccezionale, in barba alle (giuste) rimostranze della madre perché il giorno dopo c'è la scuola e bisogna alzarsi presto, di far tardi la sera per vedere una corsa nelle lontane Americhe, può accadere che questo bambino senta improvvisamente di aver salito un gradino sulla scala della vita, di poter fare qualcosa "da grandi". E può accadere che si innamori del vincitore e della sua cavalcatura (certo, a volte ci si può innamorare anche degli sconfitti, ma sono cose ancora più "da grandi"). Long Beach, 1979
  3. Buzzino

    Il miglior sorpasso dell'anno

    Difficile sceglierne uno, sono tutti molto belli. Massa-Senna è forse il più da "pelo" e con una una manovra decisamente "originale" rispetto alle altre. Mi sono piaciuti molto anche Alonso-Webber ad Abu Dhabi (bella staccata a gomme fredde con rischio collisione con Maldonado davanti), Raikkonen-Schumacher ad Interlagos (ruota a ruota con pista umida) e Raikkonen-Di Resta a Hockenheim (anche se lì, se non ricordo male, Kimi aveva il vantaggio di gomme più fresche).
  4. Buzzino

    Il primo ricordo delle F1

    Monza 1976, la gara del rientro di Lauda. Non ho ricordi visivi ben precisi, ma ho l'imprinting della voce di Poltronieri Il primo ricordo nitido è la McLaren di Hunt ferma ai box del Fuji a fine gara (alla tv in differita) con il numero 11 trasformato in "1" con un pezzo di scotch attaccato dai meccanici sopra l'altro 1. Esiste qualche foto di questo episodio? Il secondo è questo sorpasso: Forse da qualche parte nella soffitta c'è ancora il disegno che ne feci qualche giorno dopo a scuola. Mitico Giocagoal! L'anti-subbuteo con la palla a semisfera! Mi regalarono una squadra di omini azzurri (mi pare la Lazio) con solo metà campo proprio come quella in basso nella foto. Nelle istruzioni se non sbaglio c'erano spiegati i ruoli del calcio: terzino, libero, stopper, mediano, mezz'ala, ala e centravanti: altra poesia rispetto a oggi doce ci sono solo "interni" e "esterni"
×