Vai al contenuto

Guglielmi

Appassionati
  • Numero messaggi

    349
  • Registrato

  • Ultima Visita

Reputazione comunità

160 Novello

1 che ti segue

Informazioni di Profilo

  • Segue la F1 dal
    1998
  • Pilota
    Kimi Raikkonen
  • Pilota passato
    Mika Hakkinen
  • Team
    Williams
  • Best Race
    Suzuka 05, Hockenheim 00

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

570 ospiti/utenti
  1. Guglielmi

    01. Gran Premio d'Australia 2019 | Melbourne

    Nelle prove libere Kubica e Russell hanno avuto l’ordine di evitare i cordoli, presumo per non danneggiare il fondo visto che c’erano pochi ricambi.
  2. Guglielmi

    01. Gran Premio d'Australia 2019 | Melbourne

    Guardando con calma i tempi, Kubica è stato molto più lento di Russell nel primo stint, ma poi nel secondo e nel terzo ha tenuto un ritmo simile o di poco più lento. Resta un weekend negativo, ma il distacco probabilmente è molto inferiore a quanto visto qui.
  3. Guglielmi

    01. Gran Premio d'Australia 2019 | Melbourne

    Sì, ma mi piacerebbe che la Williams-HRT gli desse una macchina dignitosa, prima che la Mercedes eventualmente lo metta in prima squadra. Mi rendo conto che è utopia al momento, ma sperare non costa nulla.
  4. Guglielmi

    01. Gran Premio d'Australia 2019 | Melbourne

    Comunque, spero che questa gara non sia indicativa dei valori in campo, se no sarà una lunga stagione. Bottas non credo possa dare veramente filo da torcere ad Hamilton, non su un campionato intero... Williams purtroppo alla frutta. Kubica è andato molto male, ma la macchina ha dei problemi seri e indipendenti dalla scarsa preparazione. Unica nota positiva Russell, spero che in qualche modo la squadra gli dia almeno una macchina in grado di lottare perché questo sembra davvero un bel pilota.
  5. Guglielmi

    01. Gran Premio d'Australia 2019 | Melbourne

    Pippa.
  6. Guglielmi

    01. Gran Premio d'Australia 2019 | Melbourne

    Ottima qualifica di Norris.
  7. Guglielmi

    01. Gran Premio d'Australia 2019 | Melbourne

    La valigia di Latifi. Ma oggi potrebbe esserci in macchina anche Yoong e il risultato non cambierebbe. Il distacco dai primi in sé non è neanche così enorme (2.3 secondi in q1), ma quello dal resto del gruppo purtroppo sì.
  8. Guglielmi

    01. Gran Premio d'Australia 2019 | Melbourne

    Un secondo e mezzo è un distacco enorme purtroppo, anche con tutto il ritardo del mondo. Poi pare che abbiano ancora problemi a livello di ricambi. Finora non avevo dato troppo peso alle ipotesi di problemi economici, ma l'impressione è che siano lì per fare presenza.
  9. Guglielmi

    01. Gran Premio d'Australia 2019 | Melbourne

    Che disastro. Ci credo che Paddy Lowe abbia tolto il disturbo.
  10. Guglielmi

    01. Gran Premio d'Australia 2019 | Melbourne

    Perché, adesso cosa è? Proprietà, sede e licenza sono sempre svizzere...
  11. Guglielmi

    01. Gran Premio d'Australia 2019 | Melbourne

    letto ora...
  12. Guglielmi

    01. Gran Premio d'Australia 2019 | Melbourne

    Penso proprio Sauber. Alfa ad oggi è uno sponsor.
  13. Guglielmi

    01. Gran Premio d'Australia 2019 | Melbourne

    Beh dipende, in passato ci sono state stagioni (2012 ad esempio) in cui non era raro vedere piloti fuori dai primi dieci fare il giro veloce, grazie ad una sosta ritardata. In gare con distacchi contenuti il rischio sarebbe stato di vedere i piloti tagliati fuori dalla lotta per i punti fermarsi apposta per tentare il giro veloce, così invece non ne vale la pena. In fasi avanzate della stagione, poi, un top team potrebbe anche decidere di penalizzare il secondo pilota fermandolo una volta in più per tentare il giro veloce, ma penso che per questo basti il deterrente dei punti persi nel mondiale costruttori. Però nel caso in cui uno dei piloti dei top team finisca nelle retrovie per qualche problema senza la possibilità di rimontare, c'è il rischio che venga fatto fermare per togliere il gpv a un rivale. Non è uno scenario molto comune, ma neanche così remoto da escluderlo a priori.
  14. Guglielmi

    [Motomondiale] 2019.01 - GP Qatar

    Peccato, negli ultimi due anni si era ripreso bene dopo diverse stagioni in ombra...
  15. Guglielmi

    Radio Paddock 2019

    Il grosso investimento c’è stato, nel 2014, e ha pagato. Il problema è che anche con due terzi posti nel mondiale evidentemente non sono riusciti a rientrare delle spese, hanno dovuto ricominciare con i piloti paganti e a investire meno e i risultati si sono visti. Con Lowe e De beer c’è stato un tentativo di invertire la rotta finito malissimo. Sinceramente sulla gestione economica ho poco da dire, è un fatto che da quando sono state introdotte queste power unit ibride tutte le altre scuderie “indipendenti” sono fallite (Caterham, Manor - due volte, Force India) o sono state salvate un attimo prima di farlo (Lotus e Sauber). Finché la distribuzione dei diritti televisivi segue logiche assurde dettate da Ecclestone e i costi continuano a salire senza freno, non c’è modo per squadre come Williams o persino McLaren di fare altro che tirare a sopravvivere. La gestione tecnica invece è stata completamente disastrosa nelle ultime due stagioni. Può capitare di cannare una macchina, ma la sensazione è che sia mancata completamente una figura di riferimento capace di tenere le fila in modo efficace e che il gruppo si sia completamente sfaldato. Il tutto è culminato nell’imbarazzante casino pre-test e nell’irregolarità di specchietti e sospensioni.
×