Vai al contenuto

Antonio

Appassionati
  • Numero messaggi

    170
  • Registrato

  • Ultima Visita

Reputazione comunità

47 Neutrale

Che riguarda Antonio

Informazioni di Profilo

  • Pilota
    Vettel
  • Team
    Ferrari

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

553 ospiti/utenti
  1. Secondo me hanno fatto bene a interrompere la gara... veramente troppa pioggia, il rischio di farsi male era davvero troppo elevato: speriamo che riprenda ma se continua a piovere così la vedo difficile
  2. Antonio

    20. Gran Premio del Brasile 2018 | Interlagos

    Sono abbastanza sconcertato... Gara anche abbastanza godibile, fino al fattaccio di Ocon: non so cosa stesse pensando in quel momento, se ha avuto ordini dalla Mercedes (non credo proprio), fatto sta che ha combinato una porcata assurda e inqualificabile... Bisognerebbe rivoluzionare la FIA (o perlomeno i commissari che controllano le corse) ma temo non lo faranno a breve, andando a togliere credibilità a questo sport. A livello prestazionale bene la Red Bull, secondo me le prestazioni che hanno trovato sono frutto di una migliore gestione delle gomme rispetto alle rivali, chissà se riusciranno a mantenere lo stesso livello di prestazioni anche ad inizio del prossimo anno (Honda permettendo)
  3. Antonio

    20. Gran Premio del Brasile 2018 | Interlagos

    Probabilità di pioggia?
  4. Antonio

    20. Gran Premio del Brasile 2018 | Interlagos

    Sembrerebbe che stia arrivando pioggia leggera... pole di Hamilton quindi
  5. Antonio

    Radio Paddock 2018

    Secondo me l’unica cosa davvero abominevole è il rettilineo di 1,5 km... per il resto non mi sembra peggio di altri circuiti già presenti in calendario
  6. Nella prima parte di gara forse era così (anche se considerando la mescola hypersoft usata da Hamilton dubito fosse così)... ma nella seconda no (mi viene da pensare a Bottas finito 4 con gomme soft al limite che andava così lento da non riuscire a doppiare un pilota Renault, Hulkenberg credo...)
  7. Mi viene da pensare a Monaco e Singapore, dove si andava anche 3/4 secondi più lenti rispetto al potenziale velocistico per fare una sola sosta.... ma in generale rispetto all’anno scorso ci stanno molti (troppi) più problemi con le gomme e la loro gestione (numerosi episodi di blistering evidenti tipo Austria e Monza, battistrada ridotto in 3 gare per consentire alle gomme di arrivare a fine gara...)
  8. Non ne sono sicuro, ma sembra che la Pirelli stia lentamente tornando al 2012-2013, con l’obbiettivo di costringere le scuderie a fare più soste e rendere più “spettacolari” le gare... A quanto pare Silvestrone 2013 non ha insegnato nulla... In effetti sta storia delle gomme sta scocciando, non é possibile che dei piloti di f1 (in teoria la categorie velocistica per eccellenza) debbano guidare al risparmio per paura di non poter finire le gare, ma vedendo come negli ultimi anni la FIA e la Pirelli hanno gestito questa situazione non pensò che la soluzione si possa trovare a breve termine
  9. Infatti è il maggior responsabile... ma dire che è l’unico è esagerato, comunque la Ferrari, soprattutto nella seconda metà della stagione ne ha combinate di tutti i colori a prescindere dalle (innegabili) colpe del pilota: a Budapest sbagliano i pit stop, a Singapore la strategia, in Giappone usano le intermedie in qualifica quando gli altri stanno su slick (ho detto solo quelle che ricordo meglio ma almeno altre 2/3 c’è ne stanno) Per non parlare del fatto che da Monza in poi non riusciamo a portare aggiornamenti che funzionano sulla macchina (ciò che mi preoccupa di più in ottica 2019)
  10. Sta storia dei fori sta diventando un alibi... proprio ciò che la Ferrari non dovrebbe cercare, considerando come si è buttato nel cesso il mondiale (70% Vettel, ma anche il resto della squadra ci ha messo del suo e non va dimenticato) Complimenti a Hamilton per il mondiale, miglior stagione della carriera
  11. Che qualifica! Ricciardo ha ottenuto un (parziale) riscatto da quest’ultimo periodo... sono contento per lui Per quanto riguarda la Ferrari abbastanza male; unica consolazione il fatto che partire dietro in questa pista può essere positivo data la lunghezza del rettilineo iniziale
  12. Appunto... secondo me in questa sessione hanno conservato moltissimo il motore
  13. E poi ste due sessioni mi sembrano un po’ strane: possibile che Sainz sia in grado di fare un tempo migliore di Ferrari e Mercedes quando di solito queste ultime gli danno un secondo e passa?!
  14. A meno che non debbano sostituire il motore..
×