Vai al contenuto

AleImpe

Bannati
  • Numero messaggi

    424
  • Registrato

  • Ultima Visita

Reputazione comunità

84 Neutrale

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

1.005 ospiti/utenti
  1. AleImpe

    Il futuro di Monza

    «Il Gran Premio di Monza salta», ma l’Aci smentisce “Il Fatto Quotidiano” http://www.ilcittadinomb.it/stories/Cronaca/il-gran-premio-di-monza-salta-ma-laci-smentisce-il-fatto-quotidiano_1172998_11/
  2. AleImpe

    F1 in TV 2016

    Se non ci sarà il Gran Premio d'Italia nel 2017, niente F1 sulla Rai!!!
  3. AleImpe

    Il futuro di Monza

    Complimenti Ecclestone hai distrutto un mito!!!
  4. AleImpe

    Radio Paddock Marzo 2016

    Che ne dite del venerdì senza prove libere ?
  5. AleImpe

    F1 in TV 2016

    Niente F1 sulla Rai se non ci sarà Monza e il Gran Premio d'Italia... http://news.superscommesse.it/motori/formula-1/2016/03/niente-piu-formula-1-sulla-rai-in-caso-di-assenza-del-gran-premio-ditalia-nel-2017-167223/
  6. AleImpe

    Ferrari SF16-H (2016)

    Questa rossa ci fa sognare....
  7. AleImpe

    #KeepFightingMichael

    Montezemolo pessimista: "Su Schumacher non ho buone notizie" L'ex presidente Ferrari al Quattroruote Day con voce commossa: "Purtroppo una caduta sugli sci, accidentale, lo ha rovinato" da http://www.gazzetta.it/Formula-1/04-02-2016/montezemolo-schumacher-quattroruote-non-buone-notizie-quattroruote-day-140544206063.shtml
  8. AleImpe

    Alfa Romeo Formula 1

    F1, Marchionne: «Alfa Romeo? Può tornare con un appoggio» Il Presidente della Ferrari possibilista sul ritorno della casa del Biscione, ma sottolinea la necessità di un aiuto esterno MILANO - «È possibile» che l'Alfa Romeo torni in Formula 1, ma «in che maniera entrare è tutto da scoprire». Lo ha dichiarato l'Ad di Fca e Presidente della Ferrari, Sergio Marchionne, nel corso della conferenza stampa per la quotazione a Piazza Affari della Ferrari. APPOGGIO ESTERNO «Senza dubbio è possibile che entri in Formula 1 ma in che maniera ancora non si sa, è un discorso da capirsi per il futuro - ha spiegato - l'importante adesso è annunciare la nuova Giulia e che tipo di risultati economici riusciamo a portarci». L'ingresso in Formula 1 del Biscione sarebbe però difficile secondo Marchionne «senza l'appoggio di un altra scuderia». da http://www.tuttosport.com/news/formula-1/ferrari/2016/01/04-7244398/f1_marchionne_alfa_romeo_puo_tornare_con_un_appoggio_/?cookieAccept
  9. AleImpe

    Ferrari

    http://www.raisport.rai.it/dl/raiSport/media/Un-sogno-chiamato-Ferrari-d0d151da-7080-4130-9e63-ff86720a6e4c.html Bellissimo il servizio di Marco Franzelli...
  10. AleImpe

    Ferrari

    La Ferrari ha fatto un grande passo che i "garangisti" non hanno fatto....
  11. AleImpe

    Ferrari

    Ferrari, debutto a Piazza Affari. Marchionne "Riportiamo il titolo a Maranello Grande giorno per la Rossa. Alle 9:03 ufficializzata la quotazione in Borsa 4 Gennaio 2016 Grande giorno per la Ferrari. Alle 9:03 la campanella della Borsa di Milano ha ufficializzato il debutto a Piazza Affari. A Palazzo Mezzanotte, addobbato coi colori della casa di Maranello, presenti il presidente Sergio Marchionne, il team principal Maurizio Arrivabene, il figlio del fondatore Piero Ferrari e il presidente di Exor John Elkann, che hanno accolto il presidente del consiglio Matteo Renzi. Marchionne: "Riportiamo il titolo a Maranello". "E' iniziato da pochi giorni quello che per noi dovrebbe essere l'anno del ritorno in vetta. Nel 2015 abbiamo fatto passi enormi, abbiamo dimostrato di essere competitivi e soprattutto siamo riusciti a ricreare un gruppo. La squadra oggi c'è, è forte e coesa, ci manca poco per arrivare dove vogliamo arrivare - ha detto Marchionne - Siamo consapevoli di avere avversari forti ma non li temiamo. Stiamo lavorando tanto e con la giusta cattiveria agonistica per presentarci in Australia come la squadra da battere. Non possiamo fare altrimenti se vogliamo rispettare la storia di team più vincere della Formula Uno. Abbiamo fatto tutti gli investimenti richiesti da Arrivabene (ride e si rivolge a lui, ndr), possiamo finalmente contare su due campioni del mondo, abbiamo le persone giuste in ogni reparto per raggiungere il vero e unico obiettivo: riportare il titolo a Maranello". La Ferrari ha debuttato a Piazza Affari a 43 euro per azione. Subito il titolo è sceso sotto quota 42 euro e poi sospeso dalle contrattazioni. Dopo pochi minuti è rientrato agli scambi. da http://www.sportmediaset.mediaset.it/formula1/formula1/ferrari-debutto-a-piazza-affari-marchionne-riportiamo-il-titolo-a-maranello-_1085629-201602a.shtml Complimenti, un orgoglio italiano che sbarca in Borsa...
  12. AleImpe

    Ferrari

    Ferrari debutta a Piazza Affari: si completa l'addio a Fca Per Maranello si chiude un'epoca iniziata nel 1969 all'insegna della Fiat. Per l'ex Lingotto sarà un momento cruciale: si capirà quanto il mercato valuta la compagnia con i suoi marchi, ma senza il cavallino rampante. Il ticker sarà "Race" MILANO - La Ferrari sbarca in Borsa a Piazza Affari e dice addio a Fca: con il debutto sulla Piazza italiana - dopo quello a Wall Street poche settimane fa - alla presenza del premier Matteo Renzi, per la rossa di Maranello si chiude un'epoca che dal 1969 in poi è sempre stata all'insegna del forte legame con la Fiat. Da domani il Cavallino rampante non farà più parte di Fiat Chrysler Automobiles e sarà controllata direttamente dalla famiglia Agnelli attraverso la holding Exor. E se per la casa automobilistica fondata dal Drake si aprono nuovi orizzonti strategici e industriali, per il gruppo italo-americano sarà il momento della verità: con lo scorporo della rossa, infatti, si capirà quanto vale davvero per il mercato Fca con i suoi brand, da Jeep ad Alfa Romeo. Montezemolo: "Ferrari è il bancomat della Fiat" L'approdo a Piazza Affari arriva un paio di mesi dopo la quotazione a New York, il 21 ottobre con un prezzo iniziale di 52 dollari (oggi il titolo vale circa 48 dollari): una doppia Ipo che rientra nella strategia dei vertici del gruppo di valorizzare il marchio di Maranello e incassare risorse fresche per gli investimenti e la riduzione del debito, preparando così Fca a un'eventuale fusione, magari proprio con l'ambita General Motors. L'infografica. Tutti i numeri della quotazione La separazione è stata realizzata con una serie di operazioni, scattate il primo gennaio, per distribuire l'80% del capitale Ferrari: i soci Fca, ogni dieci azioni possedute, ricevono un'azione di Maranello. Alla fine Exor manterrà il controllo della società con il 23,5%, legato da un patto parasociale al 10% di Piero Ferrari: quote a cui, in base alle norme olandesi (la nuova Ferrari Nv ha sede ad Amsterdam), corrispondono rispettivamente circa il 33,4% e il 15,4% dei diritti di voto in assemblea. Il prezzo delle azioni si determinerà già nell'asta di pre-apertura di Borsa Italiana, con il Cavallino rampante identificato dallo stesso ticker (nome di quotazione) "Race" usato a Wall Street. Si sapranno così il valore in euro della Ferrari e quello di Fca post-scissione: mercoledì scorso, ultimo giorno di negoziazioni del 2015 a Milano, Fca ha chiuso in calo dell'1,37% a quota 12,92 euro. E secondo alcune valutazioni, dopo lo spin-off il prezzo teorico dell'azione Fca dovrebbe scendere a 8-9 euro. Una soglia da cui Marchionne dovrà partire per rilanciare il titolo in vista di un'eventuale aggregazione con Gm, consentendo ad Exor di essere gli azionisti principali del nuovo colosso post-merger. Nel dettaglio, Fca spiega che le azioni ordinarie Ferrari in circolazione a seguito della separazione sono 188.923.499, mentre le azioni emesse sono 199.923.499. "Il capitale emesso - precisa la nota - include ulteriori 5 milioni di azioni ordinarie che non sono in circolazione e sono detenute dalla società come azioni proprie. Tali azioni non vengono negoziate, né vengono esercitati i relativi diritti di voto e pertanto esse non sono considerate 'in circolazione'". da http://www.repubblica.it/economia/finanza/2016/01/03/news/fca_ferrari-130560941/?rss
  13. AleImpe

    Brabham

    La Brabham ha avuto sponsor italiani come Martini, Parmalat e infine Olivetti e anche Giorgio Armani, vero ?
  14. AleImpe

    Arrows Team

    A Long Beach 1981, l' Arrows rischiò di vincere il Gran Premio, vero ?
  15. AleImpe

    Benetton Formula 1

    La Benetton più bella di sempre è stata senza dubbio la B195...
×