Vai al contenuto

Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation since 22/01/2018 in all areas

  1. 17 points
    A questo giro mi han pubblicato anche le foto
  2. 15 points
  3. 15 points
    In rosso le traittorie Sky di Vettel in caso di VSC...
  4. 14 points
  5. 14 points
  6. 14 points
    L'operazione e' andata bene... E vai!
  7. 13 points
    DATI GENERALI Scuderia: Equipe Ligier Gitanes Blondes Anno di produzione: 1993 Motore: Renault RS5 V10 3493cc Telaio: Monoscocca in fibra di carbonio Carburante e lubrificanti: Elf Pneumatici: Goodyear Luogo di Produzione: Vichy (FRA) Progettista: Gerard Ducarouge, Paul Crooks, Loic Bigois Impiegata nel: 1993 Piloti: Martin Brundle, Mark Blundell STATISTICHE GP Disputati: 16 Vittorie: 0 Podi: 3 Pole Position: 0 Giri Più Veloci: 0 Miglior risultato: 5° posto nel Campionato Costruttori 1993 JS39 Se avessero detto a Guy Ligier all'inizio della sua avventura da costruttore in F.1 che un anno avrebbe schierato due piloti inglesi con le proprie macchine e che queste sarebbero state progettate con il notevole e decisivo contributo di due tecnici altrettanto inglesi, probabilmente non ci avrebbe creduto. Eppure tutto ciò accadde nel 1993, con la JS39. La componente anglosassone però non fu l'unica caratteristica peculiare di questa vetture: grazie anche al motore Renault, al cambio semiautomatico di derivazione Williams e all'ottimo livello dei due piloti, il 1993 fu decisamente la migliore stagione per la Ligier da quasi un decennio, ovvero dal fortunato biennio '85-'86. E questo nonostante la Ligier non disponesse delle sospensioni attive, al tempo elemento di avanguardia della tecnica costruttiva per i top team. La JS39 finì tre volte sul podio e numerose a punti, finendo il Mondiale Costruttori con un ottimo quinto posto a cinque punti di distacco dalla Ferrari. ( Massimo Piciotti )
  8. 13 points
  9. 13 points
  10. 12 points
  11. 12 points
    Secondo me Kimi ha semplicemente voglia di correre. Molta più di quanta non ne dia a vedere.
  12. 12 points
  13. 12 points
    Quando va male è Sauber, quando va bene è Alfa
  14. 12 points
  15. 11 points
    Apriamo il topic del Gran Premio d'Italia con questa meravigliosa notizia
  16. 11 points
    Blastato da @Andrea Gardenal ed è andato giustamente a nascondersi
  17. 11 points
  18. 11 points
    L'anno prossimo si tornerà a Montecarlo e per la prima volta verrà utilizzato il layout della Formula 1.
  19. 11 points
    Qualità un po' scesa ma queste due sono tra le migliori della due giorni
  20. 11 points
  21. 10 points
    "COI CONTRATTI MI CI SPAZZO IL....." Monza, qualifiche GP Italia 1971. Enzo Ferrari era arrivato a Monza al volante di una 250 GT e si era già incazzato ai cancelli perché per la prima volta non era stato riconosciuto dagli addetti del circuito, gente giovane, e il fido Gozzi aveva dovuto mostrare i biglietti. Ai box il Drake era dunque arrivato incupito, pizzicò un meccanico che fumava, si incazzò nuovamente perché chiamando a Maranello gli avevano detto che il segretario si era assentato per il pranzo. Intanto la squadra era nel pallone perché la 312 B2 non andava. Motore, telaio, sospensioni, nessuno ci capiva. Uno disse sospirando: "Ah, se potessimo provare una gomma diversa e vedere come interagisce con le sospensioni..". E Ferrari ribatté: "Cosa ve lo impedisce?". Gli fu risposto che, perbacco, c'era un contratto da rispettare. Allora Ferrari alzò ancor di più la voce sbraitando che lui coi contratti ci si spazzava.... ed è un vero peccato che in quel momento il rumore delle macchine in pista coprì il resto della frase per cui è rimasto misterioso l'utilizzo secondario dei contratti. Ovviamente nel poco tempo disponibile, col nervosismo alle stelle, la squadra finì ancor più nel pallone, incrociando il montaggio delle gomme, quelle legittime e quelle "abusive", su macchine diverse, con assetti diversi e piloti diversi. Il pubblico brontolava fino a fischiare, e Ferrari uscì nel vialetto perché pensò che la sua presenza avrebbe calmato la protesta: invece fischiarono anche lui. Inaudito. Il Drake rimase stranito, sperando che l'indomani la situazione sarebbe migliorata, ma le macchine andarono male pure il sabato, e Ferrari tornò a Maranello. Non mise più piede a Monza.
  22. 10 points
  23. 10 points
    Prontissimo a seguire la Melbourne 400, secondo round del Supercars australiano. Ah, c'è anche un Gran Premio di Formula 1 nello stesso evento? Ok, se capita me lo guardo.
  24. 10 points
    inizio a mettervi l'album di quelle decenti (cliccate per aprirlo) Quasi tutte rovinate da quella merda di Girello.
  25. 10 points
    Voglio credere sia uno scherzo. Non si può. Né essere pagati per scrivere questa roba. Né essere autorizzati semplicemente a scriverla. Non si può.
This leaderboard is set to Roma/GMT+01:00


×